Donazione Fluorimetro A Trieste

3 aprile 2017: ACSI dona un FLUORIMETRO all’ospedale Cattinara di Trieste L' equipe del Prof. Marco Confalonieri avrà uno strumento per l'esame della chitotriosidasi

FluorimetroAprile, mese dedicato alla Sarcoidosi: ACSI lo inaugura con un evento di tutto rispetto. E’ stato donato all’Ospedale Cattinare di Trieste un Fluorimetro.  Questo strumento è fondamentale per l’esecuzione dell’esame della Chitotriosidasi. E’ noto ormai come la presenza di valori alti di questa molecola nel sangue di un paziente con Sarcoidosi, indichi un’attività marcata della malattia.

Alla presenza del sindaco Roberto Di Piazza, dell’ass. regionale Maria S. Telesca, del direttore generale Asuits Nicola Delli Quadri, il direttore del Dipartimento Universitario Roberto Di Lenarda e della Sen. Laura Fasiolo, si è tenuta una breve, ma intensa cerimonia di consegna. Il presidente Martone ha infatti consegnato il fluorimetro nelle mani del dott. Ruscio, direttore del dipartimento di medicina di laboratorio al “Cattinara”.

Sen. Laura Faziolo

La Sen. Laura Fasiolo insignita della nomina di socio onorario di ACSI ONLUS

Questa donazione rappresenta per l’associazione un motivo di grande orgoglio. Per Trieste è una ‘svolta’ nel campo della diagnosi e della cura della sarcoidosi, le eccellenti competenze messe in campo quotidianamente dal Prof. Marco Confalonieri, del suo team e dell’ospedale,  saranno arricchite da un ulteriore aiuto strumentale, utile alla ricerca e al monitoraggio malattia.

Nel corso della cerimonia, il Presidente Filippo Martone, ha colto la felice occasione per ringraziare la Sen. Fasiolo per il lavoro svolto in Senato a sostegno dei cittadini colpiti da sarcoidosi in Italia. Sostenuta e coadiuvata dall’associazione e dagli esperti chiamati in campo, ella si è battuta perché la Sarcoidosi fosse riconosciuta come malattia rara e inclusa nei LEA 2017. Dopo 4 anni di lavori e non senza difficoltà, oggi questo è da considerarsi realtà.
In segno di gratitudine ACSI ha conferito alla Sen. Fasiolo la nomina a socio onorario dell’associazione, un gesto simbolico che ha sugellato simbolicamente una collaborazione preziosa, segnata da rispetto reciproco e cooperazione concreta e risultati che hanno ripagato gli attori di questa impresa.
AVANTI TUTTA, ACSI!!!

Cerca